2021. szeptember 28., kedd

Epigrafi romane di Transilvania (2010)


L’opera in due volumi Epigrafi romane in Transilvania è stata pubblicata dall’Università degli Studi di Szeged e dall’Università degli Studi di Verona in Italia.


L’opera è, dopo la Bolla Aurea (1999) e il Codice dantesco (2006), il terzo frutto della collaborazione fra le due università. Le pietre e le trascrizioni presentate dallo specialista italiano Giuseppe Ariosti, direttore delle scoperte archeologiche e del trasporto a Vienna dei reperti, costituiscono la prima parte in facsimile dell’opera, mentre gli autori dei saggi del volume illustrato di accompagnamento esaminano la cultura e l’archeologia di Szeged e della Transilvania del Settecento, le circostanze intellettuali e geografiche della regione e la loro influenza odierna. Tra i 17 autori, quattro sono di Kolozsvár, quattro di Szeged (Mihály Balázs, Tímea Kiss, György Sípos, József Pál).


Il volume è stato curato da Gian Paolo Marchi e József Pál.



DSC_0101_230x154.png